Pubblicato in: Blog

Info sul blog

Salve, scrivo questo post per ricordare a voi e a me stesso i punti salienti descritti nel box di fianco “Un po’ di info sul blog”.

Il principale aspetto chiave del mio blog sarà trattare alcune questioni fondamentali che fanno parte del mondo dei videogames come ho fatto, ad esempio, nel seguente post La tanto odiata retrocompatibilità. Dunque, saranno questioni generali in cui metterò in risalto problematiche, determinate differenze, scelte di mercato riguardanti questa realtà. Altri aspetti chiave di cui non ho trattato ancora, ma che arriveranno presto, sono i consigli e aiuti riguardo i videogames. Inserirò, in molti casi, video affiancati da una parte scritta che spiegherà nel dettaglio quello che andrete a vedere. Ultimo, tratterò argomenti al di fuori di questo mondo per prendermi, ogni tanto, una pausa dalla dura vita del videogiocatore.

Non ci sono argomenti particolari che non desidero affrontare. Molto probabilmente, cercherò di mantenere riservati me e la mia vita privata perché non ci interessano XD.

Infine, grazie a questa esperienza cominciata da poco, mi piacerebbe imparare e migliorare alcune cose:

  1. La mia abilità nello scrivere in maniera tale da comporre post velocemente soffermandomi sempre meno tempo sulla revisione.
  2. Elaborare un adeguato schema di scrittura dividendo i punti salienti dei miei topic nei vari paragrafi.
  3. Riuscire a comunicare in maniera efficace suscitando interesse e curiosità nei confronti di un argomento trattato.

Non dimentichiamo i tipi di persone con cui mi piacerebbe mettermi in contatto:

  1. Primi su tutti, appassionati di videogiochi che non disdegnano anche altri temi.
  2. Appassionati di cinema poiché anche a me piace molto.
  3. Appassionati di libri poiché ne leggo qualcuno ogni tanto e, quando lo faccio, è molto piacevole.

Un saluto a tutti!

Annunci
Pubblicato in: Videogames

La tanto odiata retrocompatibilità

Ps4 retro

Riprendo l’argomento videogames rifacendomi all’ultimo pezzo di questo post Chi la spunterà alla fine? dove scrivo di Microsoft che annuncia di voler implementare la funzione di retrocompatibilità per una determinata lista di giochi. Beh, non me lo aspettavo proprio! Durante la odierna generazione di console, sono stati sviluppati parecchi titoli remastered che vengono acquistati proprio perché non c’è retrocompatibilità da parte di Xbox one e Playstation 4. Alcune persone ne sono scontente, mentre altre la colgono come un’occasione per rigiocare o giocare per la prima volta a vecchi titoli con una risoluzione maggiore e un framerate più elevato.

Altrove, questo problema non esiste. Mi sto riferendo al mondo PC nel quale non ci sono questioni di retrocompatibilità e i giocatori non sono obbligati a comprare delle remastered per poter godere dei propri titoli con un computer nuovo. Le rimasterizzazioni di alcuni giochi si possono trovare anche su PC, ma sta all’utente decidere se comprare o meno il gioco. Egli non è obbligato a comprarne la versione nuova per giocarlo su un odierno PC.

Riassumendo, le console Sony e Microsoft(questa finché non implementerà ufficialmente la retrocompatibilità) vincolano l’acquirente a giocare titoli remastered, mentre, vi è più libertà dal lato PC. Da un lato, c’è una convenienza economica nello giocare titoli vecchiotti rispetto a comprare rimasterizzazioni appena uscite, dall’altro, è possibile usufruire di titoli molto vecchi con resa grafica maggiore. Sta al giocatore decidere il dispositivo su cui giocare in base alle proprie priorità.

Dopo queste riflessioni, vi lascio con alcune domande. Quando Xbox one sarà retro compatibile con alcuni titoli che fine faranno le remastered? Gli sviluppatori saranno ancora interessati al riguardo o abbandoneranno le rimasterizzazioni? O le concentreranno principalmente su PS4?

Pubblicato in: Blog

Andare a trovare i vicini

Ciao a tutti! Oggi, sono andato a trovare per la prima volta i vicini…che avete capito? I miei vicini blogger!!! Ho fatto un ricerca sui blog di wordpress italiani e, attraverso dei filtri, ne ho esplorati alcuni riguardanti varie tematiche. Mi sono spostato da posti dove si parlava di Anime ad altri dove venivano trattati temi come il bullismo o la vita dura causata dalla malattia. Infine, sono sbarcato sulle pagine di un blog di cinema per poi finire in un blog di narrativa. E’ stato come aver viaggiato in tanti posti lontani in un solo giorno.

Beh, alla fine, devo dire proprio che è stata una bella esperienza. Questo viaggio, mi ha fatto comprendere che i blogger, in realtà, non sono individui solitari che si limitano a scrivere sul proprio spazio, ma sono persone che oltre a condividere i loro scritti fanno parte di una vera e propria comunità ed è proprio questo che è WordPress, una comunità.

La lezione di oggi è che non si smette mai di imparare. Un saluto e a presto!

Pubblicato in: Videogames

Chi la spunterà alla fine?

Salve lettori, oggi volevo analizzare molto semplicemente la strade che stanno percorrendo parallelamente Microsoft e Sony con le loro rispettive console.

All’uscita, sembrerebbe, che le vendite di Playstation 4 siano andate molto bene rispetto alla controparte tanto che i giocatori fecero fatica ad accaparrarsene una per il Day-one poiché ne erano già state prenotate parecchie. La campagna pubblicitaria di Playstation fu molto accattivante fin dall’annuncio e la console sembrava essere stata progettata in modo affidabile venendo presentata con dei video in cui erano mostrate le singole parti interne una ad una. D’altro canto, Microsoft, diede l’impressione di aver corso nel tentativo di far uscire una console che rivaleggiasse con quella Sony subito dopo l’annuncio di quest’ultima. Sarà stato così? O avevano già pianificato tutto anche loro? Non si sa. Fatto sta che sia il design, sia la componentistica interna non mi impressionarono molto.

E’ passato un po’ di tempo da allora ed entrambe hanno raggiunto un comparto giochi discreto se consideriamo soltanto i titoli tripla A. Xbox one non è riuscita ancora a raggiungere i 1080p che alcuni giochi Playstation hanno, ma, secondo voi, ciò è veramente fondamentale? Andando indietro nel tempo fino ai tempi della prima Playstation, forse posso rispondere a questa domanda: “Come ha fatto ad avere un così tale successo PSone?”. Beh, all’epoca, non era certo composta da hardware di punta, ma il suo punto vincente era la qualità dei giochi. Serie come quelle di Crash, Spyro, Medievil ed altre ancora fecero la storia degli anni 90 nel mondo videoludico insieme a Playstation. Ritornando, quindi, alla domanda precedente penso proprio che siano i giochi la parte fondamentale di una console. Ne puoi aver costruito anche una superpotente con una scheda grafica da urlo, ma, se non ci sono i giochi, è solo uno scatolo destinato ad impolverarsi.

I videogames usciti non sono ancora molti e le due case se la giocano alla pari, secondo me, ma c’è una battaglia aperta sul fronte dei servizi offerti. Entrambe offrono multiplayer online, dei giochi gratis al mese e ulteriori servizi se si sottoscrive un abbonamento. Playstation Plus, non propone più molti titoli tripla A come faceva una volta, ma si concentra principalmente sugli indie games, mentre, Xbox propone titoli tripla A e non di software house. Inoltre, Microsoft ha dichiarato all’ultimo E3 che renderà disponibile la retrocompatibilità di determinati titoli xbox 360. Che sia una mossa vincente? Certo è che minerà il mercato delle remastered.

Con queste ultime riflessioni, faccio riflettere anche voi. A presto!

Pubblicato in: Blog

Perché questo titolo?

Ho scelto il titolo di questo blog lo stesso giorno in cui ho deciso di crearlo. Mi domandavo come poter indicare il tipo di trattazione in poche parole. Inoltre, doveva essere un titolo che suonava bene. “The Other Side Of A Gamer” esprime un concetto parallelo a quello del gaming. L’attività principale di un videogiocatore è il gioco, mentre, impegnarsi nello scrivere un blog è un modo per esprimere un altro lato di sé dedicandosi alla condivisione di proprie impressioni su un videogame o parlando di altre tematiche a cui si interessa o che fanno parte della sua vita.

Pubblicato in: Blog

L’inizio di una nuova avventura

Salve a tutti! Sono un semplice videogiocatore che vuole condividere pubblicamente le sue impressioni riguardo non solo i videogiochi, ma anche su tutti i suoi altri interessi come il cinema e la lettura fino ad arrivare anche alla ristorazione. La focalizzazione su determinati argomenti dipenderà dal tempo a mia disposizione. Sia ben chiaro che mi concentrerò maggiormente sui videogiochi per poi affrontare anche altre tematiche.

Naturalmente, mi aspetto che le persone interessate a leggere il mio blog siano videogiocatori che vogliono impressioni, aiuti e consigli su determinati videogiochi, ma che amano anche leggere post riguardanti altri argomenti.

Se continuerò a scrivere anche il prossimo anno, ad esempio, spero che il mio blog riesca a cogliere anche l’interesse di persone che non sono vicine ai videogiochi, ma che sviluppino un certa curiosità verso di essi.